Il mio scopo Over My rapporto?

di Chris Kyle

Mi sono imbattuto in questa citazione di David Deida (autore del Cammino dell'Uomo Superiore) un paio di giorni fa:

"Ammetti a te stesso che se si dovesse scegliere uno o l'altro, il perfetto rapporto intimo o raggiungere il vostro scopo più alto nella vita, si dovrebbe scegliere di avere successo al vostro scopo. Proprio questa conoscenza di sé spesso allevia molto la pressione di un uomo che si sente di dare la priorità il suo rapporto, quando, in realtà, non è la sua priorità più alta ".

Devo dire destra fuori del blocco, che quando ho letto questa citazione ho pensato tra me e me ... devo scegliere uno sopra l'altro?

E poi un'altra parte di me si alzò in piedi (nella mia testa, ovviamente) e ha detto "che è di destra, raggiungere il mio scopo più elevato sarebbe sicuramente rock!"

È chiaro che c'è un conflitto in esecuzione all'interno di me per quanto riguarda come ho la priorità vivere il mio scopo come un uomo, e dove metto il mio rapporto.

Così, mentre guardo la mia vita a studiare la questione della priorità di scopo, io vedo che sono più vivo, impegnato e appassionato quando sto facendo quello che amo, dare i miei doni e portare il mio scopo ora di servire altri.

E se ho deciso di scegliere il mio rapporto OLTRE vivere pienamente il mio scopo, credo che una parte di me avrebbe avvizzire. E so che il mio potere e la fiducia sarebbero indebolite in tutto il mondo.

E alla fine della giornata, non voglio vivere il mio scopo di ferire o danneggiare il mio rapporto con mia moglie. So che posso dare il mio pieno presenza e il cuore al mio rapporto senza sacrificare il mio scopo.

Ma vero succo e il fuoco nel nostro rapporto viene da me fare scelte coraggiose per seguire il mio cuore e intestino, e dare i miei doni, il mio scopo con passione e senza scuse. E mia moglie ha trovato questo super sexy ed è fiera di me, anche durante i tempi sto mettendo il mio lavoro ai fini di cui sopra il nostro tempo relazione.

La torsione è che nella mia esperienza di vita con coraggio nel mio scopo, con tutti i trionfi e fallimenti che va con questo, il mio rapporto prospera.

E, naturalmente, il mio scopo, come ho condiviso che si applica a mia moglie e (lei è un "essere" troppo), e quindi posso essere nel mio intento sostenendo lei per il suo percorso di crescita.

Quello che ho sentito da molti uomini con cui lavoro è che stanno cercando così difficile da rendere il loro rapporto di lavoro o per compiacere i loro partner, in modo che possano avere una più armoniosa e la vita "facile".

La sfida di mettere il loro rapporto al di sopra della piena espressione del loro scopo, è che diminuisce l'energia, il fuoco e la fiducia in se stessi che potrebbero infondere la relazione con molta passione necessaria e succosità.

Quindi, ecco come ho imparato a tenere questa tensione priorità tra rapporto e lo scopo. Io do il mio pieno presenza, l'attenzione e il cuore al mio rapporto ogni volta che siamo insieme. Io non sono a metà lì o controllato perché sto pensando di lavoro, o mezza ad ascoltare il suo lavoro perché il mio scopo sta invadendo i miei pensieri ed è una priorità.

Piuttosto, quando mi sono impegnato nel mio lavoro proposito, ci sono io pienamente e facendo che una priorità nella mia vita, anche se questo significa fare delle scelte difficili per il tempo che passo con mia moglie.

Trovo che l'equilibrio naturale si pone quando sono impegnato con passione nel mio intento e porto che il succo e il fuoco nel mio rapporto con piena presenza e un cuore aperto - a prescindere da quanto tempo abbiamo con l'altro (giorni o minuti).

E sai, mi riservo comunque il diritto di fare il mio rapporto al centro del mio scopo in ogni momento se ne ha bisogno e richiede più di me per un periodo di tempo. Come è che per un avvertimento chiazza di petrolio - ed è stato vero in determinati momenti della mia vita.

Continuare a lavorare il vostro bordo scopo, portare la piena presenza di ogni momento, mantenere il vostro cuore aperto e vedrete salire la vostra vita ... sia il vostro scopo e il vostro rapporto.

CK

PS Cosa ne pensi? Lascia un commento!

Chris Kyle

Chris ha addestrato e allenato centinaia di individui di ottenere un maggiore successo nelle loro imprese e le loro vite. In collaborazione con il genere umano Project® Stati Uniti d'America, ha recentemente creato il potere di Scopo Summit and the Man On Purpose corso online. Egli è anche il co-creatore, con Amy Ahlers, del corso tele-serie, New Man, New Woman, New Life.

Oltre al suo lavoro di sviluppo della leadership, Chris ha trascorso oltre 24 anni come dirigente, imprenditore, consulente e business coach, lavorando in aziende Fortune 500 e di possedere la propria agenzia di viaggi eco-avventura. Chris si è laureato alla Stanford University dove ha studiato Scienze Politiche. Vive con la moglie nel nord della California.

Google+ Facebook Cinguettio Quota

Ha bisogno il mondo più anziani

Categoria: paternità , uomini anziani

Da Donald Clerc

Qual è la differenza tra l'essere un Anziano ed essere anziani? Non ho mai pensato a questa domanda fino al suo ingresso dell'umanità progetto due anni fa.

Sono 57, hanno tre figli adulti, un giovane nipote, e proprio la mia attività. Così ho "stato intorno al blocco" un paio di volte e ho imparato una cosa o due lungo la strada. Ma nessuno mi aveva sfidato su quello che posso fare con l'esperienza e la saggezza in questa seconda metà della mia vita.

Quali sono le caratteristiche di un Anziano? Sappiamo tutti di persone anziane che non si comportano in modo Elder. E sappiamo anche di persone più giovani che già presentano le qualità Elder-like. Ecco quello che vedo sono alcune delle qualità e dei comportamenti di un anziano:

• Parlando la verità con autorità e saggezza.
• Parlare con gentilezza e una autenticità feroce allo stesso tempo.
• Avere un cuore gentile e aperto.
• In piedi per i valori più alti e forti standard di comportamento.
• Disegnare la linea contro i comportamenti controproducenti.
• Dare, servire, onorare e benedire gli altri.
• In piedi a sostegno responsabile dei leader.
• Sapere quando tutto quello che dovete fare è essere presente e ascoltare.

Per anziani Essendo un anziano non è lo stesso di essere anziani. Solo perché si è vecchi non ti rende saggio. E se non si condivide che la saggezza conquistata a fatica con gli altri, allora non sei un beneficio alla società come un Anziano.

Essendo un anziano non è lo stesso di essere un leader. The Elder si affaccia per i dirigenti e il piombo allo stesso modo. The Elder usa la sua saggezza ed esperienza per il bene di tutti. La sua onestà e valori aiutano il giovane a maturare e aiutare il già maturo per rimanere in contatto con i loro valori fondamentali.

Molte altre società di onorare i loro anziani. Sembra che la nostra società materialista onora solo quelle persone (giovani o vecchi) che acquistano le cose, fare le cose, o fare le cose. Come si fa a ottenere onorato di essere e condividere la saggezza? Gli anziani possono aiutare le generazioni più giovani si concentrano sullo sviluppo dei loro valori fondamentali e smettere di essere troppo concentrato sulle cose materiali.

Dove possono anziani di oggi praticare il loro mestiere? Sono cresciuto in una chiesa presbiteriana, che è gestito da anziani in base alla progettazione. Ma al di fuori della religione organizzata, le scuole e le imprese, dove altro possono dare gli anziani dei loro doni? Se le nostre comunità possono imparare a utilizzare tutto questo saggezza anziano in modo organizzato, a vantaggio di tutti.

Ciò che impedisce alle persone anziane di entrare in ruolo del Vecchio? Il primo ostacolo da superare è l'assunzione o mancanza di consapevolezza che uno è già un Anziano, semplicemente perché si è già sperimentato un mezzo secolo o più di vita. Il secondo ostacolo è la mancanza di formazione sui comportamenti Elder-like. Questi comportamenti non sono difficili da imparare - ciò che la maggior parte delle persone hanno bisogno di imparare è come annullare le abitudini negative che inibiscono o coprire le loro qualità naturali Elder fuoriuscita.

In conclusione, i giovani hanno bisogno di più anziani nella loro vita. Crescono più facile e con più maturità. Penso che sia arrivato il momento per le persone anziane hanno bisogno di entrare nel loro ruolo di anziani. Questo dà loro un maggior senso di appagamento e di contributo alla società di continuare i comportamenti consumistici di quando erano più giovani.

Ciò di cui abbiamo ancora bisogno sono un modo di formare più persone nella seconda metà della loro vita ad abbracciare la loro Elder interiore. E abbiamo bisogno di sviluppare più strade nella società in cui gli anziani possono dare i loro doni agli altri.

Donald Clerc è un tecnico di computer e imprenditore. Ha oltre 30 anni di esperienza di lavoro con i computer, e ha iniziato la sua società di consulenza informatica 16 anni fa. Prima di allora era un psicologo della scuola socio. Donald è sposato (da oltre 35 anni), ha tre figli adulti e una nipote. Ha completato la formazione avventura New Warrior nel 2011 ed è un anziano dichiarata nel MKP Comunità Houston.
Google+ Facebook Cinguettio Quota

Come ci sentiamo emozioni nel nostro corpo

da Boysen Hodgson

da Discover Magazine

La ricerca condotta da un gruppo di scienziati, ha recentemente pubblicato negli Atti della National Academy of Sciences rivela alcuni fatti interessanti su come gli esseri umani, le emozioni di esperienza nei loro corpi. Per gli uomini coinvolti nel progetto del genere umano, è stata una bella affermazione di ciò che abbiamo insegnato e praticato per quasi 30 anni.

Nel progetto del genere umano, che vediamo e sentiamo gli uomini lottano per descrivere o il nome di quello che stanno sentendo. Mad? Triste? Contento? Paura? Vergogna? Essi hanno spesso vita facile dire quello che pensano, o fare dichiarazioni che esprimono il giudizio su ciò che sta accadendo intorno a loro, ma quando gli viene chiesto di nominare lo stato emotivo che stanno vivendo ... molti uomini sono perplessi. Per molti di noi, questo è un risultato di essere cresciuto in famiglie e in una cultura che non insegna o modello alfabetizzazione emotiva.

Per aiutare gli uomini imparano ciò che sentono e essere in grado di nominarlo; senza aspettative di cambiarlo o di vergogna per sentirlo, insegniamo gli uomini a cercare il corpo di indizi.

"Quali sensazioni ti senti?"
"Dove sono le sensazioni nel tuo corpo?"
"Di che colore (forma, dimensione, consistenza) potrebbe avere?"
e, infine, ...
"Se si dovesse dare un nome ... pazza, triste, felice, paura, vergogna ... cosa ti chiami?"

Questo modello di base per l'esplorazione comincia a prendere in giro a parte le storie e le narrazioni nelle nostre menti dall'esperienza fisica grezzo stiamo avendo nei nostri corpi. Spesso questo è il primo passo per il disaccoppiamento abitudini di reazione in modo che gli uomini possono fare i cambiamenti nei loro comportamenti e le credenze su se stessi e il mondo.

Emozione - la sensazione sentita, la reazione a catena ormonale e neurologico messo in moto da pensieri e le esperienze del mondo - è una delle più potenti fonti di informazioni che possiamo sfruttare per migliorare noi stessi e avere un impatto positivo sul mondo. Molti di noi a creare abitudini di negazione, repressione e prevenzione delle nostre emozioni che hanno vaste ripercussioni personali, interpersonali e culturali delle nostre comunità.

Questo è un grande momento per testimoniare il risveglio culturale che è in corso.

Il lavoro degli uomini - il difficile e fantastico processo di risveglio, crescendo, e mostrando al mondo per il bene dell'umanità - è main-stream. Non appena questo articolo è stato pubblicato, uomini umanità progetti provenienti da tutto il mondo si dividevano con battute sulla stampa fuori come una guida di riferimento rapido per gli uomini che iniziano il processo esilarante di collegamento 'testa' e 'il cuore.'

Ecco il link all'articolo:
Come ci sentiamo emozioni nel nostro corpo

Boysen Hodgson

Boysen Hodgson è il Direttore Comunicazione e Marketing per l'umanità progetto USA, un tutoraggio e di formazione organizzazione no-profit che offre enormi opportunità per la crescita personale degli uomini, in qualsiasi fase della vita. Boysen si è laureato con lode presso l'Università del Massachusetts ad Amherst, dopo aver completato 2 anni di corsi di disegno presso la Cornell University. Egli ha aiutato le aziende e gli individui progettare il cambiamento che volete vedere nel mondo per 15 anni. E 'un marito dedicato.

Google+ Facebook Cinguettio Quota

20 Segni diagnostici che siete affetti da "perdita d'anima". Articolo di Lissa Rankin

da Gonzalo Salinas

Sono estremamente grato al dottor Lissa Rankin. Credo che lei mi ha salvato, aiutando a capire quello che stava succedendo nella mia vita. Mi allenavo per una gara di triathlon, e non mi sentivo bene. Il mio corpo non ce la faceva più e quando sono andato a tre medici diversi, ognuno di loro corse alcuni test, e il risultato è stato lo stesso: tutto era a posto.

Ma non mi sentivo bene. Una notte, mentre stavo lasciando il lavoro, controllando la mia posta elettronica, ho trovato un video nella mia casella di posta, non ricordo ora che è stato da. Il titolo era La scioccante verità circa la vostra salute dal Dott Lissa Rankin. E 'stata una conferenza TED a partire dal 2011 (ho inserito qui sotto). Dopo aver visto l'intero video, sono stato agganciato. Ho ordinato il suo libro Mind Over Medicina , e ho iniziato un processo di guarigione che è stato più legato ad una pratica quotidiana della mia passione piuttosto che una patologia.

Lissa Rankin è un'anima coraggiosa lotta contro un sistema che tratta i nostri corpi come macchine. Il suo armamento per combattere la battaglia: AMORE. Dice che la sua missione è quella di evidenziare la "cura nella sanità." Considero il suo lavoro una straordinaria opportunità per ogni medico, guaritore, terapeuta, sciamano, le persone coinvolte con la medicina o qualsiasi tipo di pratica di guarigione per imparare e crescere nella loro pratica.

Lei è in missione. E lei viene riconosciuto. Prego che lei continua a guarire l'umanità.

Ecco un link ad un grande articolo che ha scritto. Check it out, e prendere in considerazione ottenere coinvolti:

20 Segni diagnostici che siete affetti da "perdita d'anima"


Gonzalo foto

Gonzalo Salinas è un assistente al montaggio per l'umanità progetto Journal, una pubblicazione del progetto del genere umano, un tutoraggio e formazione organizzazione no-profit che offre enormi opportunità per la crescita personale degli uomini, in qualsiasi fase della vita. Salinas ha studiato Letteratura a Lima, in Perù presso San Marcos University e ha vissuto negli Stati Uniti dal 2003. Vive a Miami, FL. Salinas è impegnata a proprio sviluppo personale, e per diffondere la parola circa la visione e la missione del Progetto umanità .

Google+ Facebook Cinguettio Quota

McDonald Drive-Thru, 08:23

Categoria: paternità , Memoir

da Wentworth Miller

McDonald
Williams, California
23 dic 2013
08:32 (circa).

Tiro nel drive-thru, vuoto, fatta eccezione per il gigante bianco Suburban davanti a me, venire al passo con la cabina telefonica, come un attracco barca. Quando la finestra rotola giù vedo il conducente sul suo specchietto laterale. Maschio, calve, metà degli anni '30.

L'interfono crepita come dipendenti piazzole un McDonald qualsiasi cosa lui / lei è stato ordinato di piantare in cima dell'ordine. Data la stagione, presumibilmente qualcosa di vacanza-ish. High on fruttosio.

Laminati di La mia finestra in modo non riesco a sentire il loro scambio, ma posso vedere le labbra dell'uomo in movimento, i suoi occhi pascolo il menu. Egli si allontana dalla cabina telefonica, si rivolge a qualcuno all'interno della Periferia, chiedendo cosa vorrebbero per la prima colazione. Presumibilmente.

In quel momento mi accorgo di quante persone lui ha con lui. Un carload letterale. Vedo più teste. La maggior parte di essi piccola. Questo ragazzo ha di quattro o cinque ragazzi in là. Almeno. Inoltre la moglie. I quali vogliono prima colazione. Nessuno dei quali è mai stato a un McDonald, a quanto pare, perché l'uomo al volante di loro sta parlando attraverso l'intero menu cazzo. Ogni ultimo elemento. A quanto pare.

L'interfono crepita ancora e do un'occhiata nel mio specchietto retrovisore, vedere due auto in attesa dietro di me, la loro commistione di scarico con la mia come i secondi tick by.

Mi guardo indietro a Suburban papà, in silenzio gli disposti a correre in su. Lui non lo fa. Lui sorride, prendendo il suo tempo, facendo attenzione che sta ricevendo l'ordine di tutti a destra.

Immagino la sua voce nella mia testa.

"Sì ... posso avere una pancetta, uova e formaggio biscotto? No aspetta - allergica di Lexie al formaggio. Posso ottenere un Bacon & Egg Biscotto senza formaggio? No aspetta - si può fare che un McMuffin? Posso avere una salsiccia McMuffin con l'uovo? Senza formaggio. Lexie non può avere il formaggio. "(McCetera.)

Tutto quello che voglio è un grande caffè con 2 Correttori sul lato.

Purtroppo per me, papà, mamma, trentasei fratelli e sorelle Lexie, e di Lexie stanno andando ad avere bisogno di diversi minuti per decidersi.

Sospiro e guardo alla mia sinistra, cerco di distrarmi con la vista fuori dalla mia finestra. Ma non c'è niente da vedere. Solo una distesa piatta, asciutta si estende fino all'orizzonte, un panorama invernale tetro di grigi, marroni e beige in questo Dust Bowl creata dal Congresso (se i cartelloni che costeggiano il 5 si deve credere).

Mi volto lo sguardo indietro al Suburban, azzeramento in su Dad (di nuovo), ancora inquadrato nel suo specchietto laterale. Sta accarezzando il mento, guardando oltre il menu (di nuovo). Considerando le sue opzioni. Non sapevo che la gente ancora accarezzato il mento.

Guardo nel mio specchietto retrovisore, vedo ora ci sono tre auto dietro di me. Ecco che arriva il quarto.

Diversi scenari attraversano la mia testa.

1 ° Scenario: si tocca il clacson due volte. Beep Beep. Guarda come gli occhi di papà incontrano i miei nello specchietto laterale. La sua fronte si corruga. Sorrido. Scrollata di spalle. Come, "Potresti fretta in su, per favore?"

2 ° Scenario: Ho violentemente pugnalata mia auto corno. BLAP. Guarda come gli occhi di papà incontrano i miei nello specchietto laterale. La sua fronte si corruga. Alzo le mani. Scrollata di spalle. Come, "Ops - non volevo colpire il corno. Ma mentre ho la vostra attenzione, potrebbe fretta in su, per favore? "

3 ° Scenario: Ho violentemente pugnalata mia auto corno. E tenerlo premuto. BLAAAAAAAAPPPPPPPP. Guarda come gli occhi di papà incontrano i miei nello specchietto laterale. La sua fronte si corruga. Io lo guardo giù. Come, "Sì. Mi hai sentito. »Infila la testa fuori dal finestrino, guarda verso di me. "Devi problema?" Forse in realtà apre la porta, esce e se ne va di nuovo alla mia macchina, vuole scoprire qual è il mio problema è faccia a faccia. (Questo scenario potrebbe portare alla violenza. Fisticuffs. Un McFlurry di pugni.)

4 ° Scenario: Qualcuno dietro di me batte il clacson. Beep Beep. Gli occhi di papà il mio incontrano nello specchio laterale. La sua fronte si corruga. Alzo le mani. Scrollata di spalle. Come, "Hey - non ero io, amico. Ma mentre noi abbiamo la tua attenzione ... "

Le mie dita tamburo volante.

Poi, alla fine, ha fatto. Miracolo dei miracoli. I spazzare dietro il Suburban il secondo si muove in avanti, colonizzando lo spazio che così di recente occupato. Se fosse un sedile sarebbe ancora caldo. Ora è mio. Tutto mio. Ho il mio finestrino abbassato. Sono senza fiato con impazienza. Pronti per ordinare.

"Ciao e benvenuto al McDonald! Ti piacerebbe provare il nostro nuovo - "

"Posso avere un grande caffè nero con due Correttori sul lato?"

"Sarà che completare l'ordine?"

"Sì. Grazie ".

"Il totale è f -"

Guido oltre la cabina telefonica e fino alla prima finestra, la finestra in cui si paga. O almeno ci provo a. Ma la Suburban è ancora lì. Del minimo. Naturalmente. Non posso dire se papà pagato e in attesa di un cambiamento o se sta ancora scavando intorno alla ricerca di monete esatto.

Alzo gli occhi stanchi per la parte superiore del suo veicolo, individuare un vettore di carico sul tetto. Nero. Sizable. Mi chiedo che cosa c'è dentro. Parti del corpo forse. O regali di Natale. Parti di corpo avvolto come regali di Natale. Probabilmente sono in viaggio verso casa della nonna. O una cabina di vacanza. ('Tis la stagione.)

Vedo movimento con la coda dell'occhio, prendere un McDonald dipendente consegna papà indietro la carta di credito e la ricevuta. Papà dice qualcosa in cambio (grazie?). Sorrisi. Tutti i sorrisi cazzo di questo ragazzo. Un chucklehead regolare. A quanto pare.

Papà dice qualcosa di diverso al dipendente (Merry Christmas?). Poi, invece di guidare avanti e mantenere la linea in movimento, invece di mostrare un grado di consapevolezza e / o il rispetto per il fatto che lui / loro non sono soli in questo drive-thru e / o mondiale, papà rimane dove si trova. Lo vedo guardando il suo giro, armeggiare con qualcosa. La sua carta di credito, forse. Sta mettendo di nuovo nel suo portafogli. Poi si muoverà in avanti.

Per l'amor del cazzo.

Uno dei ragazzi deve aver detto qualcosa di divertente perché ora Papà sta ridendo, duro, la testa gettata all'indietro. Vedo gomme nello specchio lato, una piccola gola nera circondata da piccoli denti bianchi.

Il 1 ° scenario si apre nella mia testa ancora una volta, quello in cui si tocca il clacson due volte. Beep Beep. Guarda come papà occhi incontrano i miei nello specchietto laterale, la fronte di rughe sul. Sorrido, alzando le spalle. "Potresti fretta in su, per favore?" Papà mi dà la puzza occhio, ma tira avanti, che mi permette di pagare per il mio caffè alla prima finestra. Un minuto dopo sono tornato sul 5, infermieristica mia tazza di joe e l'ascolto di alcuni brani, monologo interiore re: la famiglia nel bianco Suburban vengono rapidamente sostituiti da pensieri re: me. E il pranzo. Poi di nuovo.

Nel frattempo - ancora 1 ° Scenario - schiena del Suburban sulla strada pure, ma ora l'umore di mio padre si è inacidito. Sta ancora pensando (rimuginare) su quello stronzo dietro di lui a McDonald, colui che suonò il clacson. Chi lo ha voluto / loro di fretta quella cazzo di bocca. Che colpo di clacson sentiva personale. Come un insulto. Papà pensa che forse lui dovrebbe aver ottenuto dalla macchina e siamo tornati lì, scoperto qual è il problema di quel ragazzo era faccia a faccia. Sì. Forse avrebbe dovuto avere. Papà sa che deve lasciar scorrere, ma non può, non è mai stato bravo a scrollando le cose fuori. Le sue dita tamburo volante.

La moglie di papà si siede accanto a lui, tese, gli occhi di fronte, le spalle salendo fino alle orecchie. C'è stato un cambiamento del tempo e lei lo sa. Ha sentito questo disco prima. Lei dà il suo marito uno sguardo, valutare la situazione, dito al vento, in attesa di vedere dove questo andrà. Ma lei può indovinare.

Lexie e le sue trentasei fratelli e sorelle si siedono dietro di loro, sottomesso ora. C'è stato un cambiamento del tempo e lo sanno. Mangiano in silenzio, cercando di non piega la loro Salsiccia McMuffin con involucri a base di uova a voce troppo alta. Senza alcun risultato.

Uno di loro è un'ora e lontano da ottenere uno schiaffo 42 minuti.

Potrebbe succedere prima. Potrebbe accadere in seguito. Ma sta accadendo.

Mi siedo nel drive-thru con il piede sul freno, a fissare le spalle di quelle piccole teste in Suburban davanti a me, chiedendosi chi di loro sarà.

Posso sapere per certo che suonando il mio corno: uno di quei ragazzi è sempre schiaffeggiato?

Ovviamente no.

Sarei davvero essere responsabile se la prima ha portato in questi ultimi?

No. E 'assurdo.

Ish.

Se Lexie e le sue trentasei fratelli e sorelle crescono in un ambiente in cui si verifica schiaffi, si verificherà schiaffi, non importa quanto in silenzio che mangiano le loro colazioni. Non importa quante driver astenersi dal clacson a papà, palme si incontreranno le guance.

Garantito.

Ma io non voglio essere un anello di quella catena.

Così ho ancora le mie dita sul volante e lasciare il mio corno unhonked. Aspetterò gli extra di 5 minuti per il mio caffè del mattino. Lascerò papà - ancora ridacchiando, tra l'altro - tirare avanti alla finestra pick-up quando è buono e pronto.

Bene per me.

Quando lo fa seguo dietro, si muove bene sotto i 5 miglia orarie. Quando mi fermo accanto alla finestra di paga, io freno in modo dolcemente riesco a malapena a dire che ho frenato affatto. O che mi è stato mai in movimento.

Ho le mie bollette e cambiamento esatto pronto. $ 4,34. Estendo il mio pugno chiuso verso la finestra mentre scivola aperto, rivelando un adolescente coda di cavallo in un McDonald visiera e sbiadito parka. Lei sorride in tono di scusa, fa un cenno verso la suburbana di fronte a me. Si stringe nelle spalle. Dice, "Mi dispiace per l'attesa. Quel ragazzo ha preso per sempre, eh? "

Wentworth Miller

Nato in Inghilterra, cresciuto a Brooklyn, New York, e laureato alla Princeton University, Wentworth Miller è un giovane attore convincente e acclamato dalla critica, i cui crediti estendersi sia la televisione e film. Scopri di più su Wentworth Miller IMDb . Miller è un membro del genere umano Progetto Stati Uniti d'America, Los Angeles Community.

Google+ Facebook Cinguettio Quota

Embrace brutte esperienze come un guerriero

da Shawn Rodi

Quello che mi ricordo di più di la prima volta che qualcuno ha cercato di prendere la mia vita era quanto è buono il sapore dell'acqua.

Era la primavera del 2004, e io ero in un veicolo carico pieno di fanteria Marines. Ci siamo diretti a proteggere un cavalcavia utilizzato come via di rifornimento a Baghdad. Veniva bombardato regolarmente dalla Jihad di polizia locale. Il grande, goffo veicolo tirato sotto il ponte e abbiamo aspettato per ulteriori ordini. A quanto pare, è una cattiva idea quella di parcheggiare un veicolo in un punto il nemico ha un sacco di esperienza colpire. Abbiamo subito iniziato a ricevere in ingresso colpi di mortaio.

Ho sentito l'ordine di abbandonare il veicolo, e io ero due persone dal portellone posteriore. L'uomo più vicino alla parte posteriore ha saltato 12 metri dal pianale a terra, rotolò sul marciapiede e corse ai ripari come il giro piovevano intorno a lui. Il secondo uomo ha seguito, ed è stato condito da una granata lungo il lato destro del suo corpo. I turni sono venuti con incrementi di circa mezzo secondo, e quando hanno colpito il marciapiede intorno a noi, era come geyser aperti. Fumo, ghiaia, e pezzi di acciaio spruzzato su e fuori come getti di vapore nero. Sono saltato dal veicolo e un mortaio esploso sotto di me.

La cosa successiva che ricordo oscillava dal portellone posteriore del camion enorme quanto barcollò in avanti. Una mano che stringe l'acciaio, mentre il resto di me sbattuto in giro contro il paraurti. Ho lasciato cadere a terra e mi sono controllato - ferite. Quando alla fine abbiamo optato per la notte, mi sono reso conto che non avevo mai stato così assetato. Quella tiepida, stantio, acqua clorata sembrava che fosse venuto dalle Alpi svizzere.

Condivido questa storia perché voglio rinfrescare la memoria. Voglio che tu ricordi l'euforia che viene da sopravvivere. Ancora più importante, voglio condividere con voi un principio fondamentale di vivere una vita con Shoshin, Cuore per principianti:

I momenti migliori si verificano quando si spinge (o sono spinti) al di là di ciò che si pensa di poter gestire. E 'quello che fai con quella vittoria, tuttavia, che definisce il resto della tua vita.

Il trauma è un modo di portare se stessi al limite di ciò che pensiamo di poter gestire ben riconosciuto e antica. Se qualcuno sopravvive, li cambia per sempre. Molti dei veterani ho combattuto con ancora venire a patti con quello che hanno sperimentato sul campo di battaglia. Queste persone erano certamente fisicamente più forte di me, la maggior parte erano più intelligenti, e la nostra formazione desensibilizzati tutti noi alla violenza. Allora perché alcuni di noi tornare dopo queste esperienze ri-dedicate a soddisfare lo scopo della nostra vita, mentre tanti lasciano le passioni della loro vita nelle sabbie del deserto?

La gente ci fanno male. Altri sono presi troppo presto. Che cosa facciamo con il vuoto all'interno di eco? La soluzione potrebbe sorprendervi - non è perdonare e dimenticare, e non è certo facendo finta che non sia successo. Se un evento nella vita sfida la tua ragione di vita nel modo più completo possibile, prendere il mantello del guerriero di nuovo. Anche se non hai mai pensato a te stesso come un guerriero, lo spirito di servizio vive dentro di voi. E 'la vostra vocazione umana ed è un modo per abbracciare la sfida nella vita.

Pensate a degli eventi più traumatici nella vostra vita, ei dettagli coinvolti. Ricordate di come le cose feltro o odore. Registrare su un pezzo di carta. Se questi ricordi non si sentono come una ferita, hai già fatto il lavoro di guarigione di uno spirito-guerriero o la tua vita è fortunatamente privo di traumi.

Cosa vuoi di invitare di nuovo nella vostra vita? Giocosità? Gioia sfrenata? Fiducia? Scriverlo. Se ti è stumping, chiedere ad amici o familiari che si conoscevano prima e dopo l'evento notato eventuali modifiche.

Se l'evento si è ri-giocato nella vostra mente ogni ora (e lo fa per alcuni di noi, non è vero?), Che cosa fareste per rendere sopportabile la memoria? Ciò presuppone siete stanchi di evitare la memoria e sono pronti a riconquistare quello che hai perso.
Warriors sono chiamati a vivere una vita di eccellenza. Sforzandosi di essere soddisfatte porta lezioni di entrambe le vittorie e le sconfitte. Ciò che separa un guerriero da una vittima è quello che scelgono di fare con il resto della loro vita. Come tutte le questioni di vita, il più veloce si esegue, più velocemente si perseguono. Guerrieri non vengono eseguiti, nascondendosi dietro alcool, droghe, o fingendo qualcosa non è accaduto. Un guerriero fa ciò che amano - che si dilettano a giocare sul campo di battaglia della loro vita.

Naturalmente, gli eventi che ci plasmato non esistono più, tranne che nel passato e nella memoria. Vedete, il luogo guerrieri reclamare parti perdute di se stessi è nei loro momenti presenti. E 'lì percorriamo la strada. Ricordate, un guerriero è colui che serve una vocazione più alta. Se stai leggendo questo e hai sopravvissuto gli eventi traumatici della tua vita, è sicuro di dire che si vuole fare la maggior parte dei vostri momenti presenti. Il vostro scopo più elevato, la tua passione, la tua chiamata a vivere con il cuore del proprio principianti riecheggia attraverso di voi nei vostri spazi vuoti in modo da poter agire su di esso. Si meritano di vivere una vita eccellente.

Quindi, come possiamo portare quello che ci manca nella nostra vita? Come ogni artista marziale vi dirà, una volta che si impara una 'tecnica difficile' è un'esperienza fronte-slapping quando si pensa di quanto si fatica a fare una cosa così semplice.

Ma quella tecnica, quel pezzo mancante e che la vita si sogna non potrà mai concretizzarsi a meno di iniziare a praticare. Dovete inviare ciò che si vuole portare nella vostra vita. Inizia ora. Ridere in ogni occasione. La fiducia in piccoli incrementi fino a che si può trasformare la vostra vita verso l'universo. Pratica dare agli altri le cose che stai mancanti e assaporare il ritorno che scorre di nuovo nella vostra vita. Cogliere quei momenti e gusto; bere profondamente.

Come ha detto John Turturro in Fratello, dove sei:

"Andiamo nei ragazzi, l'acqua va bene."

Shawn Rodi

Come un premiato Marine corrispondente di guerra, Shawn Rodi viaggiato per più di due dozzine di paesi a combattere a fianco degli Stati Uniti Marines. I suoi racconti e le foto sono stati presentati in TEMPO, CNN e MSNBC, oltre alle principali agenzie di stampa. Era un giornalista di combattimento top in campo militare e riconosciuto dal Congresso per la condivisione di stile di vita del guerriero con il pubblico. Ha poi vissuto e studiato in un tempio di arti marziali in Giappone, imparare mentalità del guerriero potrebbe essere utilizzato per la vittoria in battaglie e sale di rappresentanza. Attualmente è un oratore di successo e allenatore, insegnare alle persone a raggiungere il successo e la felicità con i metodi che ha imparato dai guerrieri di tutto il mondo. E 'stato avviato presso la NWTA nel mese di ottobre del 2013. Per saperne di più su Shawn Rhodes nel suo sito web: Shoshin Consulting

Google+ Facebook Cinguettio Quota

Risoluzioni? Cambiamenti? Un nuovo tentativo? Ricordati di questo ...

Categoria: Uomini e Mission

guest post: da Patricia Clason

Pensando a "crescere" alcuni obiettivi, facendo alcuni cambiamenti, a partire qualcosa di nuovo? Se si apportano modifiche per far crescere la vostra azienda o un avere una vita personale più soddisfacente, si consiglia di ricordare questa storia.

Volendo riempire il suo cortile con l'odore dei lillà, l'uomo ha piantato diversi cespugli nel suo giardino. Dopo un paio di settimane, era frustrato perché non avevano fiorito e li tirò su e reimpiantato in un'altra parte del giardino. "Forse che otterranno più sole qui e poi fioriscono," pensò. Un mese dopo, non avevano ancora sbocciato.

Così li ha tirato su e ripiantati in un'altra zona del giardino, questa volta più arrabbiato di prima. In autunno, i cespugli ancora non era sbocciato così li tirò fuori e li gettò via!

Gratificazione immediata. La società americana è programmato per esso - una pillola per togliere il mal di testa, un candy bar per energia immediata, una carta di credito in modo da poter acquistare ciò che si desidera in questo momento. Noi vogliamo quello che vogliamo e che vogliamo quando lo vogliamo.

Ci dimentichiamo che il mondo è fatto di cicli e processi. I cespugli di lillà necessari una stagione di stabilirsi nella terra e inviano radici. La natura ci dà l'esempio meraviglioso di semi che hanno bisogno di costruire sistemi di radici prima che spuntano fuori terra e si sviluppano nella pianta sono stati concepiti per essere.

Nella vostra azienda o la vita personale, sei stato tirando le radici, reimpianto in quello che si pensava potrebbe essere punti più soleggiati, solo per scoprire che non sono sempre i fiori avete la passione per? Forse sarebbe meglio se il tempo di coltivare un sistema di radici.

Get a terra. Esplorare attraverso i libri e seminari le possibilità e le potenzialità disponibili. Assicurarsi che voi non state operato di ansia, frustrazione, rabbia, stress o affaticamento. Le scelte che facciamo a volte emotive spesso non sono ben elaborati tramite il nostro "apparato radicale" e quindi di solito non riflettono chi eravamo fatti per stare. Invece queste scelte riflettono il caos della tempesta in corso intorno a noi. Lasciare che il fronte temporalesco di muoversi attraverso. Basta notare le emozioni, li sento in questo momento. Non c'è bisogno di agire, non per proteggersi, se necessario, dagli elementi che potrebbero essere pericolosi per voi. Quando la tempesta è passata, la calma si stabilisce a. Commenta quanto è successo.

Prima di prendere decisioni a germogliare nel business nuovo, relazioni, casa o qualunque nuova direzione che sceglierai, ricorda il bambù cinese, Moso, richiede diversi anni per costruire il suo sistema radicale prima ancora di apparire in superficie. Tuttavia, di apparato radicale è così forte che crescerà di 60 a 75 metri di altezza nei cinque anni successivi il suo aspetto. Il bambù crescerà a un forte e potente otto pollici di diametro.

Gib Cooper è un giardiniere di bambù. Egli offre questo detto per noi di riflettere .... Il primo anno dormono. Il secondo anno che strisciano. Il terzo anno saltano!

Quando ci si avvicina a un nuovo sforzo, si farebbe bene a prendere in considerazione la saggezza del Gardner Moso. Prendetevi il tempo per piantare e nutrire i semi della vostra nuova attività, scegliere con saggezza la pianta si vuole diventare e poi guardare come il vostro potere e la forza crescono in proporzione al sistema di radici si sono sviluppate. Rinunciare gratificazione immediata per il piacere a lungo termine, la soddisfazione, e la forza della foresta Moso!

Uno speaker professionista dal 1975, Patricia ha creato più di cinquanta seminari, discorsi e presentazioni keynote mettendo in evidenza le abilità di Intelligenza Emotiva. Un host per entrambe le radio e televisione spettacoli intervista per dieci anni con una vasta esperienza nel mondo degli affari e dell'istruzione, Patricia rende forti legami con partecipanti provenienti da organizzazioni del settore privato, pubblico e senza scopo di lucro, nonché le associazioni. Intelligenza Emotiva è al centro di tutto il suo lavoro, aiutare le persone a sviluppare le loro capacità di auto-consapevolezza e di sensibilizzazione sociale per costruire efficaci rapporti di collaborazione personale e professionale. Il suo sito web fornisce ulteriori dettagli e informazioni di contatto.

Google+ Facebook Cinguettio Quota

Emotivamente chiuso: Guarigione Dolore e imparare ad amare

Categoria: Uomini e Amore

Con Gonzalo Salinas

Sole Sul sito Buddha piccolo, ho trovato un articolo incredibile di Joanna Warwick, uno scrittore e un terapeuta che scrive di amore, emozioni e relazioni. L'articolo parla l'azione coraggiosa di aprire il tuo cuore, anche quando la vita ti ha insegnato per chiuderla. Ottimo lettura!

Lasciar andare è venuto con quello che sembrava un oceano di lacrime e rabbia inesplorato, che ho gridato, urlato, giurò, pregato, ha parlato, e fisicamente utilizzato per perforare il mio letto; ma a poco a poco la luce ha iniziato a insinuarsi.

Clicca qui per leggere "Emotivamente chiuso: Guarigione Dolore e imparare ad amare." Enjoy!

Google+ Facebook Cinguettio Quota

'L'uomo in più' e oltre ... Malik Washington

Tarik Washington

Malik Washington

da Boysen Hodgson

Quando Malik Washington ha aderito al programma "Man Up" presso la Howard University come matricole, era perché voleva assicurarsi che lui aveva quello di cui aveva bisogno per avere successo. "Man Up" è stato uno spazio dove Malik, e tanti altri giovani come lui, potrebbero ottenere cose fuori il petto che li possa distrarre da avere successo nei loro studi.

Per molti uomini, questo fa una grande differenza. Quando Malik ha iniziato a Howard ci si aspettava che quasi la metà dei giovani uomini afroamericani che cominciavano la scuola non sarebbe finire. E spesso non è accademici che ottenere nel modo, si sottolinea al di fuori della scuola che spingono molti giovani ad abbandonare aggiunto.

"Man Up" è un luogo per far fronte a tali sollecitazioni in più e ottenere il sostegno di consiglieri e colleghi. Come New Warriors , il formato per i cerchi sembra molto familiare, con alcune somiglianze con i nostri I-gruppi.

Ora, solo pochi anni dopo, Washington sta usando alcune delle cose che ha imparato negli ambienti di quegli uomini, e la sua successiva esperienza MKP, per rompere i cicli di violenza e della povertà nelle comunità in tutto il nord-est, come l'amministratore delegato della Kellibrew Fondazione William .

Dal sito della Fondazione Kellibrew:
Il Kellibrew Fondazione William è un avvocato, ponte e guidato dalla comunità socio dedicata a rompere i cicli di violenza e povertà. Le imbracature WKF e fornisce le risorse per le vittime e le organizzazioni focalizzate allo stesso modo attraverso la prevenzione, l'intervento, l'istruzione e la sensibilizzazione. Condividendo le storie dei sopravvissuti diamo voce alle vittime, sensibilizzare la comunità e permettere alle persone che lavorano per ricostruire le loro vite, famiglie e comunità.  

Washington ora gestisce e crea gruppi di uomini e donne, con particolare attenzione a fornire traumi informato cure e servizi necessari per una rete di grandi dimensioni nella zona di Washington. Egli è anche un viaggio in altre città del nord-est di impostazione programmi simili. La storia di William Kellibrew è intenso, straziante e pieno di speranza .

Complimenti a questo Peaceful Warrior - su vivere una potente missione di servizio al mondo.

Programma L'Università Howard 'uomo in più' ha avuto un profondo coinvolgimento di un certo numero di nuovi guerrieri nella comunità Greater Washington DC tra cui Lincoln Brown Jr. ed ex Moment DC Direttore del Centro Darryl.

Boysen Hodgson

Boysen Hodgson è il Direttore Comunicazione e Marketing per l'umanità progetto USA, un tutoraggio e di formazione organizzazione no-profit che offre enormi opportunità per la crescita personale degli uomini, in qualsiasi fase della vita. Boysen si è laureato con lode presso l'Università del Massachusetts ad Amherst, dopo aver completato 2 anni di corsi di disegno presso la Cornell University. Egli ha aiutato le aziende e gli individui progettare il cambiamento che volete vedere nel mondo per 15 anni. E 'un marito dedicato.

Google+ Facebook Cinguettio Quota

La missione non è "mio" - liberando il potere della missione

Categoria: Uomini e Mission

Stephen Simmer

Non si può mai andare via da noi, ma abbiamo difficoltà a tornare a voi. Vieni, ci suscitare e ci chiamano indietro. Kindle e noi cogliere. Puoi essere il nostro fuoco e dolcezza. Amiamo. Corriamo. -Augustine

 
Troppo tardi sono venuto ad amare voi, sia così antica e così nuova! Troppo tardi sono venuto ad amare te - e tu eri con me tutto il tempo. . .
-Augustine
 
 
Lo spirito è così vicino che non si può vedere!
Ma raggiungere per esso. . .non essere un vaso
Pieno d'acqua, il cui bordo è sempre a secco.
Non essere il cavaliere che galoppa tutta la notte
E non vede mai il cavallo che è sotto di lui.
-Rumi

Ci troviamo in un cerchio e dire: "La mia missione è. . . "Ma per me c'è qualcosa che non va di chiamare la mia missione, come se fosse un bene che appartiene a me. La mia missione non è il mio possesso, come la mia auto o il mio I-phone. Mi possiede, come la possessione spiritica. La mia missione è più grande di me. Faccio parte di esso. Mi afferra per il collo. L'etimologia della parola missione lo collega alla parola Smite. E 'qualcosa che mi sa e mi abbatte, si rifiuta di essere ignorato, mi fa cambiare la mia vita.

Quando parlo la mia missione per la prima volta, io possa avere un senso di deja vu, come se io dico una cosa che ho sempre saputo. Come Agostino dice: "Troppo tardi sono venuto ad amare te, e tu eri con me tutto il tempo." E 'come se la missione è stata sussurrando in un orecchio tutta la mia vita, ma non avevo ascoltato. E 'come se avessi avuto un compagno fin dall'inizio, ma mi è stato girato dall'altra parte.

Quando formo una dichiarazione d'intenti con una visione e un'azione, a mio parere, è come cercare di gabbia l'Uomo Selvaggio nella storia Ferro Hans. Quando recito, ho messo la mia missione in mostra, e far finta che ho catturato e messo nello zoo. Ma quella creatura in gabbia non è la vera missione. Esso trucchi la sua via d'uscita dalla mia definizione. Ha bisogno di essere in movimento, vivo e mutevole.

La parola latina missionem significa "l'invio, il rilascio, l'impostazione in libertà." Se non c'è alcun movimento o senso di libertà in essa, non è davvero Missione. Ci scoop sulla sua schiena e ci porta nella foresta, come nella storia. Quando mi giro sulla schiena di missione, è decidere dove andiamo, mi trasportano in luoghi non sono mai stato. Come dice Agostino, "Siate il nostro fuoco e dolcezza. Amiamo. Corriamo. "

Se lascio missione mi portano, mi porta in un luogo dove tutte le cose brillano d'oro con la bellezza. La mia vita ha un senso, non c'è valore in quello che faccio. Nella storia Ferro Hans, l'uomo selvaggio porta il ragazzo a una piscina che cambia tutto in oro, e il ragazzo infila il dito ferito in piscina. Anche le mie ferite hanno l'oro in loro, diventati una parte essenziale del mio lavoro missione. Prima, ho nascosto le mie ferite per vergogna, o per paura che il dolore sarebbe ricominciare da capo. Ora, le mie ferite brillano d'oro. No, non mi aspetto che loro di guarire prima di iniziare il mio lavoro di missione. Le mie ferite come sono diventato il mio ponte di compassione, la mia connessione con il mondo ferito. Poi la mia ferita non deve estrarre, diventa il posto dove posso sentire il dolore del mondo.

Stephen Simmer

Steve Simmer, per quelli di noi il privilegio di conoscerlo, vive la sua vita in mezzo al flusso costante e il tema della missione. In modo abbastanza appropriato, una delle sue dichiarazioni di missione formale è che "crea un mondo di libertà, incoraggiando gli uomini con il coraggio di fare tutto ciò che può essere e di essere tutto ciò che si può fare." Di professione di psicoterapeuta, lavora continuamente per ispirare gli uomini che vogliono trovare attivamente e impegnarsi nella loro missione in questo mondo. Dr. Simmer ha completato la formazione avventura New Warrior nel 2001, e non è mai stato lo stesso uomo da allora.
Per saperne di più su Steve e il suo lavoro potete visitare il suo sito web

Google+ Facebook Cinguettio Quota

Messaggio del vostro Guerriero Interiore

da Gonzalo Salinas

Caro Warrior:

Non si lavora sulla tua missione per ottenere le cose. Non si lavora sulla tua missione per ottenere un risultato desiderato: non la fama o la fortuna, non una macchina nuova di zecca, né la ragazza. You don't condition your mission to an outcome.

What if you work in your mission to get things and when you finish, you don't get the thing? Or even worse, you achieve the goal, you get the thing but you don't get the fulfillment? ...

You know better than that.

Deep in your heart, this is what you really know: You work on your mission because this is Who You Are. Period. You know that your mission will either saves someone's life or will make this planet a better place to live. So you wake up, you work on your mission, no matter the amount of time as long as you do something related to your mission today.

And then you realize that the little amount of work you put on your mission today, is enough reason to authorize yourself to be happy right now. Tomorrow will be another day.

Amore,

Your Inner Warrior

Gonzalo foto

Gonzalo Salinas is an Assistant Editor for the ManKind Project Journal, a publication of the ManKind Project, a nonprofit mentoring and training organization offering powerful opportunities for men's personal growth at any stage of life. Salinas studied Literature in Lima, Peru at San Marcos University, and has been living in the United States since 2003. He lives in Miami, FL. Salinas è impegnata a proprio sviluppo personale, e per diffondere la parola circa la visione e la missione del Progetto umanità .

Google+ Facebook Cinguettio Quota

Mensaje de tu Guerrero Interior

Categoria: Uomini e Mission

por Gonzalo Salinas

Querido Guerrero:

Tú no trabajas en tu misión para obtener cosas. Tú no trabajas en tu misión para obtener ningún resultado. No por fama o fortuna, ni por un carro nuevo ni para conseguir una mujer. Tú no condicionas tu misión a un resultado.

¿Qué pasaría si trabajas en tu misión y al final no obtienes el resultado que esperas? O peor aún, ¿Qué pasaría si luego de trabajar en tu misión, obtienes la cosa y ello no te llena como esperabas?… Tú eres mejor que eso.

En un lugar profundo en tu corazón, esto es lo que sabes: Tú trabajas en tu misión porque eso es quien TÚ eres. Así de simple. Tú sabes que tu misión salvará la vida de alguien o que hará que este planeta sea un mejor lugar donde vivir. Entonces te despiertas, trabajas en tu misión, sin importar el tiempo que le dediques tan pronto como hagas algo por tu misión el día de hoy.

Y luego te das cuenta, que ese pequeño monto de trabajo que pusiste hoy en tu misión, es razón suficiente para autorizarte a ser feliz ahora mismo. Mañana será otro día.

Con Amor,

Tu Guerrero Interior

Gonzalo foto

Gonzalo Salinas is an Assistant Editor for the ManKind Project Journal, a publication of the ManKind Project, a nonprofit mentoring and training organization offering powerful opportunities for men's personal growth at any stage of life. Salinas studied Literature in Lima, Peru at San Marcos University, and has been living in the United States since 2003. He lives in Miami, FL. Salinas è impegnata a proprio sviluppo personale, e per diffondere la parola circa la visione e la missione del Progetto umanità .

Google+ Facebook Cinguettio Quota

The Legacy Letters, powerful lessons for living

A Good Man

A Good Man


EDITOR'S NOTE by Boysen Hodgson : Barry Friedman emailed me to tell me that I HAD TO get this book, The Legacy Letters by Carew Papritz, and read it immediately. He felt this was an important book for New Warriors, a book that speaks to our values as conscious men, and to the importance of taking action now to make sure that the important things we have to say are said.

I suggested that Barry get in touch with Carew, and reached out to make the connection … and as usual … Barry jumped right in and OVER-PERFORMED … putting together a great interview with Carew including a special reading by his son of a particularly poignant section of the book.

It's a powerful story, full of wisdom, wonder, gratitude, and blessings. Listen to the interview, read the excerpt below – and order yourself a copy of this incredible book . Carew is sure to become a big name. He's already out on the road doing book signings across the country.

Interview by Barry Friedman

Click for the Interview.

Excerpts from the letter: On My Boy Becoming A Man

for The Mankind Project

(from The Legacy Letters by Carew Papritz)

My Son,

As your papa, I have so much to tell you, to show you, of what it means to become a man. Trying to answer all your curious-boy questions about the day's mysteries and wonders with the perfect papa-given mix of accuracy, simplicity, and clarity. Watching you fall and stand and then fall again as all boys must do with such ferocity and perpetuity, to occasionally pick you up but not too often. Leading you through the long fire that is baptism of my son becoming a man. And somehow I must do all of this through the mortality of my words.

By your mom's grace and nearness, your sister will learn her mother wisdom. In one way or another, my Son, I must find a way to be next to you. Flying across a massive canyon of memory and time, hoping with all the strength, clarity, and love I can forgather as your father, I hope these words will wisely guide you toward someday becoming your own man.

Somehow, my Son, in our breakneck lust for the future of now, we got it into our heads that, like pushing a button or dialing a number, becoming a man is easy. Just devour a few dozen man-becomes-hero movies, pick-up a fast-looking car, make out with a girl or girls, pocket a few bucks, and do whatever you want whenever you want—easy. As a consequence, we turn out the perfect someone who looks like a man, talks like a man, and even sounds like a man but somehow acts like a Jack Sprat Billy-boy stunted at the pinnacle of his manly maturation, somewhere between the hormonal apex of twelve to twenty-three, who has no want, inclination, or motivation to earn his stripes and become a full-fledged, grown-up, thinking, thoughtful, good man. Now I'm not saying you have to be the Pope's boy scout or John Wayne's muleskinner, but if you're not learning or wanting to someday become a man, then you're forever practicing to remain a boy.

***********************************************************

So when do you become a man, my Son?

Do you become a man by running around buck-naked in the wilderness for a week, waiting for some god-vision of three crows riding bareback on a bull elk at sun's rising? Do you become a man by going to war to bludgeon, shoot, bayonet, or shish-kabob some dumb kid your own age on the other side who also thought going to war would make him a man? Do you become a man by souping up the latest Chevy with a 327 under the hood and whipping some poor sod in a midnight street drag?

No, you become a man when you first decide to put away the things of childhood, the talk of childhood, and the thoughts of childhood. You decide because you cannot be treated as both a man and a boy. Because you are either one or the other, but you are not both. And it doesn't matter your age—you can be a child at fifteen or forty. Only when you as a boy decide you're done waiting for the man you want to be and start being the man you want to become, do you begin to become a man.

When do you become a man?

When you become your own man.

When other men trust you to do a man's work. Trust you with their name, their reputation, their thoughts. Trust you to watch their backs and trust you with their lives.

To become a man is to carry out your word because you gave your word. And your word is you as a man.

You become a man the moment you understand that responsibility is a real and vital commitment to yourself and others, and not some lazy-dog, all-agreeing grunt.

Becoming a man means doing the right thing even though it may be hard or difficult. Boys do what is easiest. A man does what is right, whether easy or not.

***********************************************************

And what type of man should you be, my Son?

A good man. Above all else, strive to be a good man.

And you do not become a good man overnight. Much like a big, solid Douglas fir you must learn to withstand all manner of wind, rain, lightening, sun, and even fire—year after year after year—and still stand tall and true.

A good man, in your papa's book, is a great man. One who constantly strives to be the best of men, to himself and to others. Because the world can never have enough good men.

And what makes a good man, my Son.

A good man is being fair. In both your words and your actions.

When you admit being wrong. And then right that wrong.

A good man knows when he's been humbled, and learns from his humility.

Being a good man means to speak with sincerity, and love with certainty.

A good man will try to act wisely by thinking first and then acting.

A good man tells the truth.

A good man lives for the joy in life and the happiness of being alive, not shackled to the wants of the future or the regrets of the past.

A good man defends those that cannot defend themselves.

And a good man knows the difficulty of being a man, knowing the fall from grace is always near at hand, and thus is always striving to make himself a better man.

And as I quickly grow older, my Son, I see that the becoming a man and the being a man are eventually and truly one in the same, and the tests and the testing never end. I know in my father heart, and in all the other places I cannot go to at this moment, that I believe in you with all my love, even as time now disappears before me. And I know someday you will become a man to make your papa proud—your own man. Walking true to your own beliefs, carrying your name proudly, ever loyal to a valiant heart, and believing that being a good man in this life is a great endeavor. And on that day, I will somehow be with you. And somehow, I will have been your father. Ti amo.

Papa

FINAL NOTE!

If you want to get a Hard-Cover version of this book … AND … a 20% Discount, use MANKIND1

Google+ Facebook Cinguettio Quota

The Twin Brothers, The Horse Twins

Category: Poetry

by Rebecca

Le Twin Brothers, il cavallo Twins

The Ashvino
The Horse Twins
The Twin Brothers
Tall, strong,
Long black hair flowing
Sono il Ashvino
Call to your brothers,
And they will lead you on your way.

Nobody knows where the Ashvino Twins live.
They make visits to villages
Mentre vagano liberi.
When they enter a town,
The children are the first to know.
Vanno in esecuzione sul loro piccoli piedi
Pattering, laughing, spilling with delight.
The Ashvino Twins,
glowing softly bright like the afternoon sun,
Gli occhi marroni luminosi,
Giocare con loro, ridere con loro.
They pick the children up to their shoulders, and hold them tight.
They speak true words to them,
Speaking to them,
mai sopra di loro o sotto di loro,
Come i bambini vogliono sempre essere parlato.
I bambini in tutto il mondo li chiamano,
I nostri Grandi Fratelli.

They enter into homes
In the late afternoon
When the sun is high and golden,
When women are baking bread
And making supper.
The women always welcome them in
Because they know what the Ashvino are.
They love them,
In modo diverso dai loro mariti,
In un modo diverso rispetto ai loro figli.
Il Ashvino portano i loro figli con loro.
They bring a quiet, strong joy that lasts long.
After they leave,
The earthen walls speak long after they have gone,
A deep vibration,
Soothing, saying things that words could never speak.
In a house where the Ashvino have sat,
Disease will not lodge
E la fortuna di lunga durata la felicità verrà.
The Twin Brothers bring a warm, contented, deep peace.
They bring fortune that money or riches
Could never bring.
Le donne lo sanno.
They know about the Ashvino
They know about the Twins.
And that is why
Le donne sono sempre felice di lasciare che i fratelli gemelli in.

No one knows where the home of the Ashvino is.
Dopo che passano attraverso un villaggio,
They walk past the outskirts
Out nelle pianure ondulate,
And the Two Brothers
Change into Horses.
They run free in the grasses,
In the wide expanse of the world.
In thunderstorms,
They revel in the pounding rain
Their hooves are like the thunder
And their speed is the lightning.
Their black manes are the wind.

In their bodies runs the strength of a horse.
They know what it feels like to be prey
ma hanno la mente di un buon re umano.
They've felt the spikes of fear in their own bodies,
E sono sensibili come horses-
they are gentle because of it.
And they know sensitive assertiveness
is better than timid kindness—
they know without it,
the heard falls into fear and strife.
Sanno cosa vuol dire essere un predatore,
E che gli uomini sono solo degli animali sulla terra
That has a choice about it.
They are a horse and a man in one,
the best of both.
They are the Ashvino.

Women always love them.
Ma ciò che gli uomini pensano di loro
Dipende dall'uomo.
A jealous man says,
“Get out of my house! Smettere di fare scherzi con la mia donna! "
An insecure man sees the Twins' easy, warm confidence,
e si sente vuota.
Un uomo che pensa se stesso forte,
ma solo rende un'immagine di forza sulla parte esterna, giudici e dice:
“They are not really strong. They are too gentle, too kind.”

But a man who strives to be free, wild, kind, and strong,
His heart yearns after them
From deep in his soul.
He wants to be like them.
Vuole correre liberi come loro.
He wants to be strong like them.
Vuole essere gentile come loro.

Chiama per il Ashvino
And the Horse Twins will come running
Più veloce del fulmine
Rumbling deep and long like thunder in the earth
With the easy warmth of the afternoon sun,
With the heart of a Horse
And the mind of a Man,
They will come
As your Brothers
And lead you
Sulla strada avete la passione di andare.

Rebecca è una donna che sostiene di cuore il Movimento degli uomini. Sulle sue parole: "Abbiamo bisogno ora più che mai. I am deep into Jungian studies, and I work daily towards living a responsible, full, conscious life. Ho scritto questo pezzo nel luogo in cui si incrociano uomini e spostamenti delle donne. We often do the same thing in our inner life, while looking at it from slightly different angles. I gemelli Ashvino cavalli sono una antica tradizione indoeuropea che voglio portare in vita nel nostro mondo nuovo ".
Google+ Facebook Cinguettio Quota

All/You/I, a poem

Category: Poetry

by Dave Klaus

All/You/I

don't give me a pitch
don't tell me a story
don't serve me pie in the sky

tell me the truth

the dark parts
the hard parts
the parts that don't want to be told, the parts that hide from the sun
(toothy little things, hungry for blood, hungry for love, hungry, hungry…)

tell me the sad parts, the parts where you're afraid, really afraid. Trapped in Amber.

tell me the parts when you gave up, just gave up,
because you were tired, and it was too much

the parts you wish were different

I want to see the shadows.

I want to see them, bold and stretchy, looming and translucent.

trans/lucent

because behind those shadows is a shining light
and though I can't look straight at it (like the sun, you know)

I know you

and I feel the Light shining through

I feel it there and it warms me and I am safe,
and it adds to my light:

with your light my shadows

fade,

a bit,

flickering,

pensive.

I want to see the shadows because inside them I see the rest of you,

inside them I see the All of you.

inside them

I/All/you.

I have no exit strategy, no plan for the door, no escape route in mind

I am here. With You.

I have no reason to doubt,
no reasonable doubt
(well a few, maybe; a few, more than that; ok yeah, I got doubts)

but there's NO doubt I/you can hold what I/you got,

because I/you am large and I/you contain multitudes

I/You

I have a willingness to suspend disbelief, a willingness to be-lieve

I have a faith that treads water over 50,000 Fathoms,

head above it, mostly,

but not always, sometimes under

we will tread together and I'll brush the wet hair from your eyes.

And when its time I'll mop your brow,
and I will sit with you,

just sit,

and hold your hand,

I/you.

only so many breaths.

only so many.

so don't give me a pitch.
and don't tell me a story.
and don't serve me pie in the sky.

I want the All of You.

I/All/you

Tutto

163511_10151535429977350_1023836638_n

Dave Klaus completed the New Warrior Training Adventure in June 2010 in the NorCal Center, and things have gotten better and better for him ever since. He is a senior supervisor in the Alameda County Public Defenders Office, where over the last 17 years he has represented thousands of clients in cases ranging from petty theft to special circumstance murder. He is married and has two awesome kids. In his spare time, he leads a large Burning Man camp ( www.bEEcHARGE.com ) and is starting an art collective. This is his first completed poem.

Google+ Facebook Cinguettio Quota

Healing from wounds

Category: Poetry

by Michael Kullik

Healing from wounds

Wounded Child

Crying in Corner

Lost between the years

Crying out Silently
No One Comes
No One Hears

A Prison of Silence
Surrounds Me,
Into an Early Grave.

How do I start
to Breath Again?
Am I Someone's Slave?

A Wounded Child
grows, As Does
A Wounded Man.

The Wound Becomes My Sword.
Like Tempered Steel,
I am strong again, Oh my Lord.

A Wounded Man Sat
Crying Lost
Within his Years.

Silence at last was Broken
Shattered Wounds Turned
Into a River of Tears.

A Sword of Anger Broke me out,
As I Yelled
Screamed and Roared.

The Prison wasn't
Mine at Last
It Was Yours.

Michael Kullik is a teacher, professor, singer, and published poet. He was first published in 2000 in a book edited by Jill Kuhn called “In Cabin Six”. He has run writing and drumming workshops and retreats for male survivors of abuse.He has also volunteered his time running a group for survivors from 1999 to 2004.
Google+ Facebook Cinguettio Quota

Dallas Chief Eagle – Lakota on the ManKind Project

“MKP has proven to be our most effective allies in eradicating genocide since the Cheyenne were to the Lakota 150 years ago.” ~ Dallas Chief Eagle

Dallas Chief Eagle

Dallas Chief Eagle

Brothers,

Dallas Chief Eagle blessed us at the Gathering last week.

He declared that after 100 years of no allies, the Lakota now have allies.

We, the men of the (Central Plains) ManKind Project, are those allies.

When he shared that with the circle, I felt as if the roof split open, a beam of light filled the room, and hearts were opened wide. A shift in the Universe occurred.

After a century of no allies, now there are allies.

I encourage each of us to look into Dallas' deep insight. What does this word, ALLIES, mean for you?
Chi sono i tuoi alleati? What alliances do you/we need to make?

How might our worlds shift if we saw the world in this way – a world of potential allies and alliances?

I know I will never be the same.

Gratitude to Dallas for speaking his truth.

Gratitude to Steve Ramm for calling this Gathering of the Central Plains so we can connect in common cause through the power of the circle.

Checking in humbled and deeply honored to be a part of this magnificent community of men,

Dan Pecaut

Membro del Progetto dell'Umanità

EDITOR'S NOTE:

There is a growing community of New Warrior Lakota men on the Pine Ridge Reservation who are now holding the intention of bringing the NWTA to Pine Ridge. MKP Colorado, MKP Pianure Centrali, e il genere umano Progetto Stati Uniti, attraverso il Scholarship Fund MKP USA diversità , hanno fornito sostegno finanziario e logistico per aiutare gli uomini Lakota frequentano la NWTA.

For more information about the role of men's community on the reservation, see this story: Native Sun News: The Men's Oyate – Going from pain to healing

Google+ Facebook Cinguettio Quota

Mission: Basta dire sì.

by Stephen Simmer

An MIT linguistics professor was lecturing his class. “In English,” he said, “a double negative forms a positive. Tuttavia, in alcune lingue, come il russo, un doppio negativo rimane negativo. But there isn't a single language, not one, in which a double positive can express a negative.” A voice from the back of the room piped up, “Yeah, right.”

I spend a good portion of my life fortified behind a wall of Nos, sticking out from my soul like quills from a porcupine. Even if I don't speak them, people can sense the Nos bristling from me when I walk into a room. No, sono troppo occupato. No, I don't see a clear benefit to that. No, that doesn't line up exactly enough with my values. No, io non voglio essere troppo impoverito. No, I'm not the right man for that. No, he would probably use the dollar to buy crack. No, I would probably fuck that up if I tried it. No, if I help she'll only want more.

As I walk down the street, running the gauntlet of all those who represent the needs of the world, I can sense that these quills have two points. Uno reparti altri fuori, mi difende dal rischio di sì. The other point presses into my soul, tightening me, scarring me, shriveling me. I may use my kids and family as my excuse—I'll save my life energy for those in my immediate circle, those I love. Ma la mia verità è dolorosa, i miei aculei di No setola anche a casa. No, non posso fare il gioco. No, non si può rimanere alzati fino a tardi. No, io non posso amare il modo in cui si desidera essere amato. No, I can't be fully present for you.

Anni fa, Nancy Reagan ha iniziato la sua famosa campagna Just Say No alla droga. In questo, ho e superato i-Ive ha imparato a dire di no per impostazione predefinita per quasi tutto: venditori di assicurazione, telemarketing, sì. But also needy street people, my dogs, unfamiliar options, my kids, friends, new experiences, even my partner Rebecca. I walk through life a shriveled Scrooge clutching my life-energy parsimoniously, doling it out carefully by the penny, and then regretting that I gave any away at all.

The result is that I live life moving backwards, my path determined more by what I refuse or avoid than what I affirm. The job I stay in is more determined by the possibilities I have refuted and rejected than what I have passionately chosen. The assembly of relationships I end up with is the consequence more of chance than choice, as if we have each backed into this corner together by accident. I amputare possibilità in modo di routine che finisco dove mi trovo, in una vita parziale, che io non ho scelto con intenzione.

I'm not talking here about the conscious, passionate, powerful No that I may use like a sword. This passionate No can be an indispensable part of a powerful Yes—more about that later. Qui sto parlando del No-programma che si avvia quasi automaticamente quando apro gli occhi al mattino e viene eseguito in background della mia vita per tutto il giorno. Sto parlando del No che è il residuo della mia paura, la vergogna e inadeguatezza, che mi tiene chiuso a qualcosa di nuovo, che mi impedisce di uscire di casa, che pizzica fuori possibilità, che mi impedisce di grandi passi verso il rischio, che isola me dal mondo. Sto parlando del No che, in nome della sicurezza è il killer silenzioso che mi impedisce di vivere e di amare con passione.

A sì-programma non è la risposta. A mio parere, questo può essere tossici come il non reflex. Sì, farò il lavoro. Yes, I'll fund-raise for the team, I'll help you move the piano, I'll co-chair the committee, I'll re-sod the lawn, I'll help you move the fieldstones. I become a yes-man, where the Yes is perfunctory, and I never truly decide where to put my energies. Poi vengo diffusa così sottile che non seguo attraverso, non appaiono del tutto, o lasciare il lavoro incompiuto. Or I take on so much that I become the lead sled dog, carrying the full weight, including the weight of the other dogs. I don't trust that others might help, might sometimes carry me. O ho posto una scommessa su tutti i cavalli in gara, quindi non ho mai veramente perdere, ma mai veramente vincere. Di conseguenza, non vi è alcuna forma al mio carattere, nessuno davvero sa chi sono e cosa voglio. E io non posso sapere chi sono e cosa voglio, neanche.

My mission is a powerful sword that has always been buried in the stone of who I am.

In the Arthur story, the sword comes out easily, with the flick of the wrist. But for some, (and I count myself among these) extracting the sword of mission is a slow process, needing a lot of patient work and ingenuity. Alcuni degli alchimisti speso tutta la loro vita cercando di estrarre i metalli preziosi dalla materia oscura, con migliaia di processi diversi. Ma, lento o veloce, se riesco a tirare fuori questa spada, la mia vita ha subito un punto e sto vivendo sul filo di lama.

Formare una missione e vivere significa dire sì-consapevolmente, con passione, con impegno. So che il mio scopo, e posso passo verso di essa.

Thich Nhat Hanh says that when an enlightened person looks at flowers, he will also see through the flowers to the garbage that the flowers will become. And when he looks at garbage, he looks through the garbage to the flowers that might eventually grow from this waste. The sword has 2 edges. In living mission, I say a joyous and passionate Yes. But at the same time I say No in a way that defines me. The sword is the point of convergence of this Yes and No, and in the end, mysteriously, these two are the same, so that when I shout Yes, the echo comes back No, and when I shout No, the echo is an unmistakable Yes.

Stephen Simmer

Steve Simmer, per quelli di noi il privilegio di conoscerlo, vive la sua vita in mezzo al flusso costante e il tema della missione. Appropriately enough, one of his formal mission statements is that he “creates a world of freedom by encouraging men with my courage to do all that they can be and to be all that they can do.” By profession a psychotherapist, he works continuously to inspire men to actively find and engage in their own mission in this world. Dr. Simmer completed the New Warrior Training Adventure back in 2001, and has never been the same man since.
Per saperne di più su Steve e il suo lavoro potete visitare il suo sito web

Google+ Facebook Cinguettio Quota

Men: From the Inside

Ospite Messaggio: da Garry Gilfoy

I was recently asked to deliver professional development to some therapists on the topic of 'men's issues.' Ho lasciato partita di calcio di mio figlio per farlo e ho trovato un raduno di circa 60 persone. I decina di uomini che frequentano erano seduti sulla periferia della stanza.

I warmed up by reading a poem called Rain from Nowhere by Murray Hartin. It tells of a man with a young family. We catch him on the day he intends to end his life. After years of drought, he can't see any way to hold on to the family farm. Quello stesso giorno riceve una lettera da suo padre che gli diceva dei tempi difficili che aveva avuto in azienda e quanto fosse importante per appendere in là per la moglie ei figli. Everything will be alright, assures his dad. E 'una poesia straziante. Non riesco a leggere senza lacrime rotolare giù per il mio viso. The whole room cried with me. Quando mi sono composto di nuovo, ho chiesto di cosa parlasse la poesia che li muoveva. It was, predictably, the father-son relationship.

Ho quindi chiesto a tutti di considerare brevemente alcune parole che userei per descrivere Dio. Then to consider the same question about their fathers.

Before I could go on, one bright spark spoke up to say the descriptors of God and their father were the same. Altri eco il loro accordo. A few chirpy women close to the front said some lovely words like “unconditional love,” “acceptance,” and “supportive.” I thanked these women, raised my eyes to the horizon and said “men?” Out it poured – “distant, angry, non-existent, judgmental.” The contrast was stark.

Avevo chiesto di parlare con questo gruppo anche perché mi alleno terapisti me stesso, ma i fine settimana degli uomini anche perché ho co-host regolari di. Sono eventi potenti - senza alcol o droghe, non esperti di lingua verso il basso per le persone, nessuna teorizzazione, nessuna terapia e non parlare più di persone. Parliamo apertamente e onestamente delle nostre esperienze di vita. Diamo il benvenuto a silenzi. Le lacrime e le risate sono abbondanti. In poche ore, gli abbracci sono all'ordine del giorno. By the end of the weekend we do an affirmation ceremony, each of us saying just what it is we value about the others. Questa è la cosa più difficile di tutte - essere riconosciuto per ciò che portiamo agli altri.

Quando questi eventi hanno cominciato, abbiamo pensato che fosse nostro dovere creare temi per guidare il fine settimana. Abbiamo bisogno non sono preoccupato. Regardless of what we thought might be helpful – relationships, our working lives, changing roles – again and again the topic returned to father-son relationships.

And there was something I noticed over the years of revisiting this inexhaustible well of grief. Time after time I was deeply affected by the emotions of these brave men who would talk and cry in front of people they often hadn't met before. Mio padre, morto da tempo, è stato emotivamente distaccato al meglio. Eppure non era violento, non irresponsabile, non un alcolista né emotivamente abusivo. The many conversations about fathers were not true for me, yet they found a very deep resonance within me. I began to recognize this as how we experience archetypes. These stories go deeper than our personal relationship to our father in this lifetime.

There is a very profound father-son archetype that lies at the root of our relationship to our own God, or higher self, or whatever you deem to be the part of us that needs desperately to shine but so often cannot. Piuttosto che la lotta popolare junghiana per il predominio tra padre e figlio, io suggerirei maggiore archetipo può essere trovato nella frase biblica: "Questo è il mio Figlio diletto, nel quale mi sono compiaciuto." Si tratta di riconoscimento e l'accettazione. And the damage or neglect that came from our own fathers is reflected strongly in this relationship with our higher self. Sappiamo profondamente che questo non è come dovrebbe essere. Ad un certo livello sperimentiamo quel grande essere di luce al centro di noi stessi, e lungo per la sua espressione nella nostra vita. When we struggle, we do so against the backdrop of unconditional love that we sense awaits us, yet is never quite attainable.

Entro la fine del mio discorso ho sentito in dovere di affermare i molti terapeuti di sesso femminile nella stanza. Lottano con i loro clienti di sesso maschile, e molti con gli uomini nella loro vita privata. I could only applaud them for caring so much and continuing to try. They know men are worth it, whether they see much evidence of this or not. Le donne sono molto spesso il primo punto di riferimento per gli uomini che finalmente il coraggio di chiedere aiuto. Yet, in the end, I think that men need to make meaningful contact with other men. E 'solo qui che siamo in grado di riscattare i nostri Dei e dei nostri demoni.

Garry Gilfoy was raised in Canada and lives in South Australia. His formal education includes Theology, Education, Social Science (Counseling) and is currently a PhD candidate. Garry trains counselor's, is author of The BIG Picture: Insights from the Spiritual World, contributes to The Huffington Post and co-hosts regular men's weekends. Il suo sito web è http://www.garrygilfoy.com .
Google+ Facebook Cinguettio Quota

New Warrior Training Adventure: My first staffing

Category: Men and Initiation

da Gonzalo Salinas

Qualche settimana fa, ho avuto la possibilità di partecipare in qualità di personale per la prima volta per la formazione avventura New Warrior.

I had completed my own weekend in Central Florida in April 2013. I remember the feelings in my heart right before it started. La paura, l'eccitazione, rabbia, felicità, altro ... ogni momento è stata una scoperta e mi ricordo di aver attraversato tutte le emozioni che io abbia mai sentito in vita mia.

I had similar feelings on my first staffing. The staff arrives one day before the participants, to prepare the site, get staffing directions, and for a first-time staffer like me, to see the “behind the scenes” of the Weekend. I witnessed the huge amount of work that close to 40 other men were putting in as volunteers to help the men who would be arriving on Friday (often called initiates) have a flawless experience: Men of Service, Elders, the Certified Leader Team, the Lodge team, in general every member from the staff adding his gifts to accomplish the main goal: to offer a group of men what could be one of the most powerful weekends of their lives.

This time I was the one on the other side of the wall. On my weekend I was discovering and living my experience, but this time I was more concerned for every man in front of me going trough their process. Something that I couldn't avoid, almost immediately I began to care profoundly for every man going through the weekend.

amante mago guerriero re Talking with one of the elders about why I was feeling my staffing experience in a more heartfelt way than my own initiation, he said to me with a big smile:

"Ora avete il privilegio di essere in servizio ai vostri fratelli."

One by one, I saw men breaking through. Understanding the importance of accountability in their lives, seeing how every action, no matter how small, has an impact on our families, on our society, and on the world. Seeing how they had set themselves up, and seeing the way through to a new way of being as a man.

Alla fine del weekend, di rientrare a sud della Florida, con i ricordi freschi di uomini che attraversano il loro processo, un pensiero mi ha colpito, e ho pienamente realizzato quello che è successo durante il fine settimana:

“The cycle has been fully completed,” I thought, “some other men voluntarily did the same thing for me on my weekend, and now I'm doing the same, so other men can realize they are complete, whole men, great men, strong and loving men that can exercise power and compassion, love and accountability in every act. Ora essi sanno che cosa ho imparato solo meno di un anno fa. "

The words of the writer Sam Keen were resonating in my heart:

“A man must go on a quest
to discover the sacred fire
nel santuario della sua pancia,
to ignite the flame in his heart
ad alimentare l'incendio nel cuore
per riaccendere il suo ardore per la terra "

Dopo l'arrivo a Fort Lauderdale, sono andato a casa della mia ragazza,

"Come è stato il tuo week-end?" Disse lei, felice di vedere me, dandomi il più tenero abbraccio.

L'ho abbracciato teneramente (una lunga e una molto forte abbraccio), e le parole è venuto dal mio cuore:

“My love, the cycle has been fully completed.”

Lei sorrise e continuò abbracciandomi. Ora posso tornare al "mondo reale" soddisfatto che ho assistito a molti miracoli durante il fine settimana.

Gonzalo foto

Gonzalo Salinas è la MKP ufficiale assistente al montaggio per l'umanità progetto USA, un tutoraggio e di formazione organizzazione no-profit che offre enormi opportunità per la crescita personale degli uomini, in qualsiasi fase della vita. Salinas studied Literature in Lima, Peru at San Marcos University, and has been living in the United States since 2003. He lives in Miami, FL, and is committed to his development with the organization and the dissemination of the message of the Mankind Project.

Google+ Facebook Cinguettio Quota

«Pagina precedente - Pagina successiva »